Un piccolo arbusto.

  

Ti comprerò un fiore.

O una pianta.

Forse un piccolo arbusto.

Qualcosa che non abbia radici troppo profonde,’da turbare i tuoi sogni, ma sia resistente al vento, alle intemperie e al sole cocente, per proteggerti mentre corri al mio richiamo.

Ti comprerò un fiore.

O una pianta.

Forse un piccolo arbusto.

Qualcosa che canti il tuo nome nelle lunghe notti d’estate e che urli il tuo dolore nelle cupe sere d’inverno.

Perché so che io manco a te, come tu a me e ti sento piangere, talvolta, quando chiudo gli occhi per qualche istante.

Ti comprerò un fiore.

O una pianta.

Forse un piccolo arbusto.

Perché ogni volta che io verrò lì, a passeggiare, potrò appoggiarmi e leggere un po’.

Come piaceva a noi.

Quando mi distruggevi i fogli e correvi a nasconderti, poi, sulla mia spalla.

Ti comprerò un fiore.

O una pianta.

No, cucciolino mio.

Ti comprerò un piccolo arbusto.

Forte ma piccino. Come te.

E che racconti al vento la nostra piccola e troppo breve storia.
Mi manchi, piccino.

Mi manchi immensamente.

Annunci

16 pensieri su “Un piccolo arbusto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...