Lunedi

2015/01/img_0240.jpg

Ed il lunedì irruppe,
nuovamente,
sulle nostre teste,
abbattendosi con scrosci di pioggia
e foglie morte.
Nel lamentarsi impetuoso del vento,
ornamento di una notte insonne,
trascorsa a guardarsi l’anima allo specchio,
la mia rifugge, all’alba,
in cerca di un raggio di sole,
in cui mettersi a scaldare.

Annunci

23 pensieri su “Lunedi

  1. “abbattendosi con scrosci di pioggia e foglie morte”
    Ciao Nazaria,
    Probabilmente è la parte “negativa” del componimento che apre lo spazio alle “necessità” delle conclusioni…
    Ma è sempre bello l’adattamento personale di fronte ad una lettura.
    E io adoro quello scrosciare e quel morire di foglie, come se la meraviglia sia il ripararsene stretti in un abbraccio.
    O nella solitudine di un’attesa.
    Grazie per aver scritto e avermi dato quindi l’opportunità di leggere e liberamente interpretare.
    Buona serata, Nazaria
    Diego

    Liked by 1 persona

    • Buongiorno, Diego.
      Ieri ero a prendermi un po’ d’estate in giro ed ho atteso per poterti rispondere, perché non amo le cose fatte solo dovere.
      In questi scambi, poi, c’è bisogno di fermarsi un attimo.
      Grazie a me? A te. A te che ti sei soffermato a leggere i miei pensieri, sfogliando qui e la nel mio blog.
      La solitudine di un’attesa.
      Vero. Perché in fondo ogni solitudine è l’attesa che passi.
      Buon giornata, Diego.
      E che sia piena di sorrisi.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...